Crostata al cacao e frutti rossi

Crostata al cacao e frutti rossi

Questa crostata è un classico nel mio ricettario. Primo perché adoro le crostate e tutto ciò che riguarda la frolla in generale. Secondo perché l’accoppiata cacao e frutti rossi ha un sapore superlativo. Questa torta è eccezionale in qualsiasi occasione, si può fare sia coperta (come le classiche Apple Pie americane), oppure con la frutta in bella vista, fresca o cotta, come preferite.

 I FRUTTI DI BOSCO, QUANDO TROVARLI FRESCHI –

La stagione ideale per i frutti di bosco va da Aprile (quando iniziamo a trovare le prime fragole, anche se non saranno ancora molto mature) fino alla fine di Agosto, quando poi lasciano il passo ai frutti della stagione autunnale. Questo è il periodo migliore per gustare dei dolci e succosi frutti di bosco, e sopratutto sani! Perchè ricordiamo che la frutta, come la verdura, se non è di stagione, viene coltivata e fatta crescere con prodotti chimici, che arrivano direttamente sulle nostre tavole.

Un trucchetto? Congelate i frutti di rossi quando sono di stagione, per poterli gustare poi tutto l’anno!

DOSI PER UNA TEGLIA DA 22/24CM:

PER LA FROLLA: VEDI QUI

cacao amaro in polvere

PER LA FARCITURA:

300gr di frutti rossi 
4 cucchiai di cacao amaro 
frutti rossi per decorare (facoltativi)

COME FARE LA CROSTATA AL CACAO E FRUTTI ROSSI

Per la frolla seguire il procedimento al link inserito. Aggiungendo il cacao amaro a piacere. Fate riposare la frolla per almeno 1 ora prima di utilizzarla, nel frattempo preparare la farcitura.

Nel frattempo in un wok fai passare i frutti rossi assieme al cacao amaro, finchè non ottieni un composto simile alla confettura. Poi lascia raffreddare. I frutti rossi possono essere freschi (se in stagione) oppure congelati.

Imburra e infarina uno stampo da crostata, foderalo con la pasta frolla tirata a 1 cm di altezza e fai dei piccoli forellini con i rebbi di una forchetta.

Riempi lo stampo con la composta di frutti rossi e, se lo desideri, ricopri con un’altro strato di frolla, ricordandoti di bucherellare anche quello. Questo eviterà il formarsi di antiestetiche bolle d’aria.

Se invece preferisci ricoprire successivamente con frutti rossi freschi, informa direttamente la tua crostata. Puoi sovrapporre allo strato di composta, uno strato di crema pasticcera classica.

Fai cuocere a 180° per 45′ (la cottura dipende molto dal forno).

Sforma la tua crostata solo DOPO averla fatta raffreddare, la frolla calda è molto friabile!

  • MEDIA
  • 45′  A 180°
  • LA FROLLA PUO’ ESSERE FATTA AL CACAO, COME IN QUESTO CASO, OPPURE CON FARINA INTEGRALE, DI MANDORLE, DI RISO O COME PREFERITE. 

Potrebbero interessarti anche questi articoli!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *