Ciambella alla ricotta e cioccolato

Ciambella alla ricotta e cioccolato

La colazione è il momento più importante della giornata, per questo serve un dolce che dia la carica ma non appesantisca. Questa ciambella sofficissima alla ricotta e cioccolato amaro è il giusto mix tra nutrienti e sapori decisi. Semplicissima da preparare, pronta in pochi minuti!

 IL CIOCCOLATO, LA GIUSTA ENERGIA –

ll cioccolato fondente è una buona fonte di fibra: circa 3,2g ogni 40g di cioccolato rispetto all’1,4g di quello al latte.
Inoltre 40g di cioccolato fondente contengono: 19,88 g di carboidrati, 19,88g di zuccheri e 2,64g di proteine. Il totale delle calorie è di 206 kcal per il cioccolato fondente contro le 218 kcal di quello al latte.
Ecco il motivo per cui il cioccolato, che è sempre stato bandito dalle diete per il suo alto contenuto calorico, sta guadagnando fiducia anche da parte dei consumatori più attenti alla linea grazie a delle doti nascoste che sembrano avere effetti positivi sulla salute.

 

DOSI PER UNA TEGLIA DA 20 CM:

230gr di ricotta
180gr di zucchero
140gr di farina
20gr di cacao amaro
3 uova
80ml di olio di semi
70ml di caffè
1 bustina di lievito

COME FARE LA CIAMBELLA ALLA RICOTTA E CIOCCOLATO

In una ciotola, amalgamare le uova con lo zucchero e la ricotta.

Mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido e cremoso. Una volta ottenuto un composto soffice, unire il cacao, il lievito e la farina setacciati, e continuare a mescolare fino a che non saranno stati incorporati del tutto. 

Unire poi l’olio e il caffè, e una volta incorporati per bene, versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato.

Cuocere in forno statico a 180° per 30 minuti. Scaduto il tempo, lasciare in forno con lo sportellino semi aperto per 3/4 minuti, in modo da abbassare la temperatura e non creare uno sbalzo termico che potrebbe comportare l’abbassamento della torta.

Questo dolce è possibile servirlo come fine pasto, con una pallina di gelato o della panna montata, o gustarlo a inizio giornata per un’ottima ed energetica colazione.

  • BASSA
  • 30 MINUTI
  • FATE SEMPRE LA PROVA STECCHINO PER VALUTARE L’EFFETTIVA COTTURA. SE LO STECCHINO RISULTA ANCORA UMIDO, PROLUNGARE LA COTTURA DI ALCUNI MINUTI. 

Potrebbero interessarti anche questi articoli!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *