Tagliatelle zucca e salmone fresco

Tagliatelle zucca e salmone fresco

Domenica in famiglia, apri il frigo e cosa trovi? La zucca (che ormai è onnipresente in questo periodo dell’anno) sbollentata e il trancio di salmone fresco. Mixiamo? Certo! Ed ecco che nasce un ottimo piatto domenicale, ricco e gustoso. Una meritevole variante delle tagliatelle zucchine e gamberetti ormai troppo sdoganate! Provate anche voi? Un piatto che non vi deluderà!!

 IL SALMONE E I SUOI BENEFICI –

Dal punto di vista nutrizionale, il salmone è un ottimo alimento, che appartiene al I° Gruppo Fondamentale (classificazione stabilita da INRAN e SINU).
Ha un contenuto calorico significativo, perché le sue carni sono ricche di proteine e di grassi. I peptidi sono ad alto valore biologico (contengono tutti gli amminoacidi essenziali), i lipidi sono polinsaturi e soprattutto del gruppo omega 3. Contiene una discreta quantità di colesterolo e non sono presenti le fibre.
Anche sotto il profilo vitaminico e salino, il salmone non delude. Si mostrano apprezzabili i livelli delle idrosolubili tiamina (vit B1), niacina (vit PP), piridossina (vit B6) e cobalamina (vit B12), ma anche dei liposolubili retinolo equivalenti (pro vit A). Buone anche le concentrazioni dei sali minerali fosforo e selenio. Il contenuto in sodio è estremamente basso, ma lo stesso non si può dire per il salmone affumicato.

DOSI PER 4 PERSONE

320gr di tagliatelle (VEDI QUI)
1 scalogno o cipollotto
200gr di zucca lessata o al forno
1 trancio di salmone (o filetto) fresco

COME FARE LE TAGLIATELLE ALLA ZUCCA E SALMONE FRESCO

In un wok mettete a soffriggere mezzo cipollotto in un filo d’olio EVO (si può usare, a piacere, l’aglio al posto del cipollotto, cambierà solo il retrogusto del piatto).

Una volta divento biondo, unitevi la zucca precedentemente sbollentata e il trancio o filetto di salmone, entrambi a cubetti.

Nel frattempo portate a bollore una pentola d’acqua adeguatamente aggiustata di sale, e immergetevi le tagliatelle (per la ricetta delle tagliatelle all’uovo seguite il link nell’elenco degli ingredienti!) . 

Quando il sugo di pesce e zucca sarà pronto ( il salmone prenderà la classica colorazione rosa chiaro con delle one belle abbrustolite) e le tagliatelle cotte, amalgamate entrambi nel wok, a fuoco basso, con l’aiuto di un filo di olio EVO, e fate leggermente cuocere finché le tagliatelle non avranno assorbito il sugo.

Servite con una spolverata di prezzemolo o timo triturato.

 

  • BASSA
  • 10′ PER IL SUGO
  • 10′ PER LE TAGLIATELLE
  • IL SALMONE HA UNA CARNE MOLTO PREGIATA, DAL SAPORE DELICATO E CARATTERISTICO, APPREZZATO IN OGNI DOVE. LA CARNE DEGLI ESEMPLARI CHE RISALGONO I FIUMI VIENE PREFERITA RISPETTO A QUELLA DEI SALMONI PESCATI IN MARE. ALL’INIZIO DELLA LORO TITANICA RISALITA, INFATTI, QUESTI PESCI HANNO SOGGIORNATO PER CIRCA UN ANNO NELLE ACQUE MARINE E ACCUMULATO IL GRASSO NECESSARIO PER AFFRONTARE IL LUNGO VIAGGIO. LA PARTE MIGLIORE DEL SALMONE È QUELLA CENTRALE. UN PESCE FRESCO HA UN ODORE DELICATO E GRADEVOLE, L’ASPETTO BRILLANTE E CARNI COMPATTE PRIVE DI STRIATURE ROSSE. LE BRANCHIE DEVONO ESSERE ROSATE E L’OCCHIO SPORGENTE CON PUPILLA NERA, NON ARROSSATA.



Potrebbero interessarti anche questi articoli!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Average rating / 5.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *