Crostata con mousse alle pesche

Crostata con mousse alle pesche

Le pesche sono uno dei frutti che maggiormente si trovano sulle nostre tavole in estate. La loro polpa succosa e morbida li rende ideali per ricette di soffici cheesecake, come questa che sto per presentarvi, ideale per qualsiasi occasione. Io l’ho fatta per un compleanno, ma può essere un ideale spuntino pomeridiano oppure la colazione estiva per eccellenza!

 UNA FRESCA ALTERNATIVA ALLA COLAZIONE –

Perchè con questo caldo non c’è niente di meglio che qualcosa di fresco per iniziare bene la giornata, e che ci dia la carica giusta. Questa crostata ha tutte queste caratteristiche, ed in più è buonissima con un gusto che ti avvolge di morbidezza.

Perchè si sa … la mattina una coccola ci vuole sempre! 🙂

DOSI PER UNA TEGLIA DA 22/24CM:

PER LA FROLLA: VEDI QUI

PER LA FARCITURA:

250gr di yogurt bianco
50gr di zucchero
250gr di ricotta o formaggio spalmabile
3 pesche
10gr di gelatina in fogli

COME FARE LA CROSTATA CON MOUSSE ALLE PESCHE

Una volta preparata la frolla e fatta riposare in frigo per almeno mezz’ora, foderare una teglia di 22/24cm e procedere con la cottura alla cieca. Rivestire con un foglio di carta forno dopo aver bucherellato il fondo, e premere bene contro i bordi. sopra la carta forno si possono mettere fagioli secchio ceci per fare pressione e non fare alzare in questo modo la carta forno durante la cottura.

Una volta cotta la nostra frolla, per 30/35 minuti a una temperatura di 175gradi, lasciarla raffreddare completamente.

Nel frattempo preparare la farcia. In una terrina mettiamo lo yogurt bianco (se magro e non zuccherato aggiungere lo zucchero, altrimenti possiamo omettere questo ingrediente), la ricotta o formaggio spalmabile, la polpa di pesche precedentemente frullata e la gelatina in fogli, ammollata in acqua fredda e sciolta poi in 30ml di latte. 

Una volta che gli ingredienti si saranno ben amalgamati, farciamo la nostra frolla e lasciamola riposare in frigo fino alla completa solidificazione della farcia. 

Possiamo poi decorare a piacere la nostra torta. Con frutta fresca (come in questo caso) o con una gelè di pesche fatta con polpa di pesche frullata e gelatina in fogli.

  • BASSA
  • 30/40 MINUTI PER LA FROLLA
  • TEMPO DI RIPOSO IN FRIGO CIRCA 1 ORA E MEZZA
  • CI SONO DIVERSE RICETTE PER LA PASTA FROLLA, QUELLA SEGUITA SEMPRE DA NOI E’ LA CLASSICA RICETTA DI ERNST KNAM, MA SE VOGLIAMO IL NOSTRO IMPASTO MENO FRIABILE E PIU’ CROCCANTE OCCORRERA’ AGGIUNGERE 1 ALBUME ALL’UOVO INTERO. PIU’ ALBUMI AGGIUNGIAMO, PIU’ “DURO” RISULTERA’ L’IMPASTO
  • ESSENDO UN DOLCE FRESCO E SIMILE A UNA CHEESECAKE, POSSIAMO DECORARLO A PIACIMENTO, ANCHE SE LA FRUTTA FRESCA HA SEMPRE UN BEL COLPO D’OCCHIO

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Average rating / 5.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *