Coscia di tacchino al forno

Coscia di tacchino al forno

Una ricetta classica, ottima per ogni occasione. Certamente non potrà mancare sulla tavola delle famiglie il giorno di natale, ma è il secondo piatto ideale in ogni periodo dell’anno. semplice, gustosa e si accompagna con innumerevoli contorni. 

Qui sotto la mia versione 🙂

Noto ed apprezzato già nell’Antica Roma e in Grecia, il tacchino scomparve dalle cronache storiche per alcuni secoli per poi riapparire agli inizi del ‘500. In Europa approdò dopo la scoperta dell’America e ben presto divenne il protagonista delle mense regali. 

Ancora oggi questa pregiata carne bianca rappresenta, in molti Paesi, il simbolo della tavola nei giorni di festa e negli USA è l’immagine stessa del Giorno del Ringraziamento.

Ci sono diversi modi per cucinare il tacchino, quelli più famosi sono la versione ripiena come ci ricordano anche gli americani, e al forno con spezie, come spiegherò qui sotto.

DOSI PER 2 PERSONE:

▪1 jdjsj1 coscia di tacchino
▪2 rametti di rosmarino
▪4 foglie di salvia
▪1111114 chiodi di garofano
▪sale e pepe q.b.
▪1/2 bicchiere di vino bianco

COME FARE IL TACCHINO SPEZIATO AL FORNO

Ungete una pirofila abbastanza grande da contenere la coscia. 

Con un coltello ben affilato, o con un bisturi da cucina, praticare 3/4 incisioni sulla coscia guardando bene di incidere sia pelle che carne.
All’interno delle incisioni metteremo salvia e chiodi di garofano.


Cospargere poi la coscia con sale e pepe, e rosmarino. Massaggiamo bene la coscia per qualche minuto, e infine mettiamola nella pirofila con mezzo bicchiere abbondante di vino bianco.

Inforniamo a 200° per un’ora, dopodiché abbassiamo il forno a 170° e continuiamo a cuocere per 1 ora/1 ora e mezza in base alla dimensione della coscia.

Lasciamo riposare una 15ina di minuti prima di servirla, in modo che la carne non si sfilacci troppo al momento del taglio. 

  • BASSA
  • 1 ORA A 200° E CIRCA 1 ORA/ 1 ORA E MEZZA A TEMPERATURA DI 170°
  • PER OTTENERE UNA CARNE PIù MORBIDA POSSIBILE, UN CONSIGLIO E’ QUELLO DI LASCIARLA MARINARE UNA NOTTE INTERA CON VINO E SPEZIE.
  • LA SALAMOIA IN CUI HA MARINATO LA CARNE POTRETE USARLA PER SFUMARE LA VOSTRA COSCIA  DURANTE LA COTTURA

Potrebbero interessarti anche questi articoli!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *