Coscia di tacchino al forno

Coscia di tacchino al forno

Una ricetta classica, ottima per ogni occasione. Certamente non potrà mancare sulla tavola delle famiglie il giorno di natale, ma è il secondo piatto ideale in ogni periodo dell’anno. semplice, gustosa e si accompagna con innumerevoli contorni. 

Qui sotto la mia versione 🙂

Noto ed apprezzato già nell’Antica Roma e in Grecia, il tacchino scomparve dalle cronache storiche per alcuni secoli per poi riapparire agli inizi del ‘500. In Europa approdò dopo la scoperta dell’America e ben presto divenne il protagonista delle mense regali. 

Ancora oggi questa pregiata carne bianca rappresenta, in molti Paesi, il simbolo della tavola nei giorni di festa e negli USA è l’immagine stessa del Giorno del Ringraziamento.

Ci sono diversi modi per cucinare il tacchino, quelli più famosi sono la versione ripiena come ci ricordano anche gli americani, e al forno con spezie, come spiegherò qui sotto.

DOSI PER 2 PERSONE:

▪1 jdjsj1 coscia di tacchino
▪2 rametti di rosmarino
▪4 foglie di salvia
▪1111114 chiodi di garofano
▪sale e pepe q.b.
▪1/2 bicchiere di vino bianco

COME FARE IL TACCHINO SPEZIATO AL FORNO

Ungete una pirofila abbastanza grande da contenere la coscia. 

Con un coltello ben affilato, o con un bisturi da cucina, praticare 3/4 incisioni sulla coscia guardando bene di incidere sia pelle che carne.
All’interno delle incisioni metteremo salvia e chiodi di garofano.


Cospargere poi la coscia con sale e pepe, e rosmarino. Massaggiamo bene la coscia per qualche minuto, e infine mettiamola nella pirofila con mezzo bicchiere abbondante di vino bianco.

Inforniamo a 200° per un’ora, dopodiché abbassiamo il forno a 170° e continuiamo a cuocere per 1 ora/1 ora e mezza in base alla dimensione della coscia.

Lasciamo riposare una 15ina di minuti prima di servirla, in modo che la carne non si sfilacci troppo al momento del taglio. 

  • BASSA
  • 1 ORA A 200° E CIRCA 1 ORA/ 1 ORA E MEZZA A TEMPERATURA DI 170°
  • PER OTTENERE UNA CARNE PIù MORBIDA POSSIBILE, UN CONSIGLIO E’ QUELLO DI LASCIARLA MARINARE UNA NOTTE INTERA CON VINO E SPEZIE.
  • LA SALAMOIA IN CUI HA MARINATO LA CARNE POTRETE USARLA PER SFUMARE LA VOSTRA COSCIA  DURANTE LA COTTURA

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Average rating / 5.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *